6 strumenti online che uso per gestire la mia carriera

Nel mondo di oggi i musicisti non devono essere solo ottimi interpreti e artisti eccezionali, ma devono anche saper gestire la propria carriera. Fortunatamente, ci sono una serie di strumenti online che possono aiutarci a rimanere al passo con tutti i nostri progetti.


Ecco una lista di strumenti online che utilizzo per gestire la mia carriera:



  1. Hubspot. Lo strumento online che utilizzo ogni giorno per gestire la mia carriera. È davvero ottimo per gestire contatti, offerte, attività, seguire progetti e creare newsletter. All'inizio può essere piuttosto intimidatorio, ma una volta che ci prendete la mano, vi sentirete più in controllo del "lavoro d'ufficio" legato alla vostra carriera.

  2. Wix. Wix è probabilmente una delle piattaforme di creazione di siti web più conosciute in circolazione. Ho creato il mio sito utilizzando un modello di Wix e in seguito ho personalizzato tutto secondo i miei gusti. So che forse non è la soluzione più veloce o migliore, ma per me funziona. Ho il controllo al 100% sul mio sito e sui suoi contenuti. Posso modificare qualsiasi elemento su qualsiasi pagina in qualsiasi momento e c'è anche una dashboard abbastanza buona per ottenere informazioni sulle prestazioni del sito.

  3. Canva. Uno strumento di progettazione grafica con migliaia di modelli ed elementi. Ci sono diversi pacchetti, da gratuiti a premium, ma fino ad ora la versione gratuita ha tutto ciò di cui ho bisogno. Potete creare i vostri contenuti per i social media con le dimensioni e le proporzioni corrette per Instagram, Facebook, YouTube. Potete anche creare card, menù, newsletter, presentazioni, locandine e molto altro con pochi click. È davvero incredibile quello che si può fare con Canva!

  4. To-do from Microsoft. Questa app è preinstallata su tutti i laptop e PC Windows 10 ed è gratuita. Mi piace che è semplice nel design e facile da usare. Potete creare diversi elenchi, attività, impostare scadenze e promemoria e spuntare le cose che avete finito. Abbastanza semplice, ma funziona (almeno per me).

  5. Google Analytics. Utilizzo Google Analytics con il mio sito e la pagina Patreon. Fondamentalmente, il modo in cui funziona è: si crea un tag ID univoco che potete incorporare nel vostro sito o in una pagina di cui vorreste vedere le prestazioni. Una volta che ha dati sufficienti, può mostrarvi quali pagine del vostro sito web sono state visitate, con quale frequenza, da dove, ecc. In questo modo potete ottimizzare il sito web per un'esperienza più user-friendly e forse aggiungere una lingua extra ai vostri contenuti se ricevete molte visite dalla Spagna, ad esempio, ma non avete contenuti in spagnolo. Per motivi di privacy, dovrebbe essere messo in atto un disclaimer per questo strumento.

  6. YouTube Studio. Funziona più o meno come Google Analytics e vi mostra i contenuti che avete pubblicato sul vostro canale con tutte le informazioni pertinenti. Potete capire quale tipo di contenuto funziona meglio, quale no, forse la lunghezza è il problema (o la soluzione), quindi potete adattarvi e creare contenuti più interessanti, coinvolgenti e migliori.

Tengo dei webinar mensili sull'utilizzo dei primi tre strumenti di sopra e offro sessioni individuali per aiutare nella configurazione di essi. Contattatemi se avete qualsiasi domanda.


E voi quali strumenti usate? Commentate sotto ;)